info@postparrucchiere.com 339 4875742

COSA E’ SUCCESSO E COSA FARE

E' un dato di fatto che dal 2007, per sei anni consecutivi, il mercato ha perso circa il 30% del fatturato, questo è dovuto alla minore frequenza dei clienti nei saloni.

Bene, ora ti invito a concentrarti non su questo dato ma sulle soluzioni possibili.

Ho creato un percorso mirato per la cliente, dall'ingresso all'uscita del salone: con semplici ma geniali strumenti, migliorerai la tua redditività.

Il salone è il nostro biglietto da visita, deve trasmettere qualità, ordine, trasparenza, professionalità, moda ecc. ma sopratutto attirare clienti nuovi.

Una cattiva accoglienza viene percepita come poca attenzione nei confronti del cliente. Il sorriso, l'ascolto attivo, la postura aperta per far capire la nostra disponibilità, l'utilizzo del nome, accompagnare la persona alla poltrona aiuteranno sicuramente a fidelizzare i clienti.

Da una analisi risulta che le clienti donne che usufruiscono di solo 1 servizio sono il 65%, 2 servizi il 18%, 3 servizi il 10%. Nella postazione di lavoro si costruisce il rapporto empatico, si effettua la diagnosi, si ascolta, si capiscono i desideri per fare una proposta personalizzata, infine un preventivo. E' scontato che il posto di lavoro deve essere ordinato per utilizzare strumenti che facilitino la rivendita ed il dialogo. Il risultato sarà quello di aumentare le percentuali di cui ho parlato prima.

E' fondamentale far sentire a proprio agio la cliente, fare uno shampoo con massaggio, così da farla sentire coccolata, spiegare i benefici del trattamento che viene effettuato, in questo modo sarà più predisposta all'ascolto e soddisfatta del trattamento ricevuto.

Chiedere alla cliente che tipo di piega desidera, spiegare le caratteristiche dei prodotti che si utilizzano, offrire una consulenza personalizzata, accompagnarla alla cassa.

La media nazionale è pari al 4%. Per poter aumentare questo dato, è indispensabile che tutto il salone conosca perfettamente i prodotti esposti, deve proporre novità, avere un assortimento adeguato, prezzi bene in vista, organizzati in base alla stagionalità.

L'obiettivo è quello di aumentare la frequenza. La media nazionale della visita è passata da 43 a 33 giorni. Assicurarsi che sia rimasta soddisfatta del servizio, utilizzando "strumenti" che aumentino il desiderio di ritornare.

I commenti sono chiusi