info@postparrucchiere.com 339 4875742

LA PAURA CI FA STUDIARE, SBAGLIARE, ABITUARE O BLOCCARE?

Come affrontiamo la paura? quando è il momento giusto come e quando la sfidiamo?

Se fosse così semplice cogliere l’attimo prendendo le decisioni nei momenti giusti, senza lasciarsi scappare le occasioni, forse tutti riusciremmo a raggiungere gli obiettivi, ma che gusto ci sarebbe se fosse tutto scontato e banale?

In questi giorni di esami scolastici, la paura ha portato gli studenti a studiare di più, un po’ come facciamo tutti quando affrontiamo degli esami.

Gli studenti nonostante la  pressione a cui sono sottoposti, a differenza di molti parrucchieri sono avvantaggiati perchè hanno un programma, un percorso delle materie,  degli strumenti giusti e soprattutto la  motivazione giusta per poterli superare, poi la pigrizia, la poca costanza e le non capacità individuali influenzano il risultato finale.

Per superare gli innumerevoli “esami “ quotidiani che si manifestano nelle nostre attività, sappiamo cosa fare, come farlo e soprattutto perché lo facciamo? Siamo noi che dobbiamo svolgere i nostri “compiti”, dobbiamo avere un programma, dobbiamo autodisciplinarci, prendere le decisioni per la nostra crescita.

A differenza degli studenti , i parrucchieri sono avvantaggiati dal punto di vista delle innumerevoli opportunità  che hanno e il poter recuperare dagli sbagli che prima o poi commettono.

Quello che fa la differenza nei risultati è la paura, la quale può essere uno  strumento importante e necessario per prendere le decisioni. Faccio un semplice esempio:  ho  la piega a €20 e domani la porto a €40 non è coraggio ma incoscienza, e quindi in questo caso la paura aiuta. In altri casi la paura è travestita da abitudine, meglio continuare a fare sempre le stesse cose: ho sempre fatto così, ho sempre avuto  lo stesso fornitore, ho sempre fatto la stessa formazione ecc. in fondo non va così male. E’ meglio sbagliare che rimpiangere quando non si possono più cambiare le cose? Se avessi fatto questo, se  potessi se… se…

I parrucchieri che studiano di più, non solo nel periodo degli esami, hanno più controllo, più conoscenza del loro salone, delle abitudini dei clienti, del mercato, sono più allenati con lo “strumento” paura e riescono, insieme ai partner giusti, a cogliere le occasioni giuste con gli strumenti giusti.

Buon esame a tutti.

I commenti sono chiusi