info@postparrucchiere.com 339 4875742

QUELLI CHE ASPETTANO…

In questo post voglio fornirvi qualche semplice idea per alleviare o annullare i tempi di attesa, uno dei disagi peggiori per il cliente e pericolosi per noi.

Le attese possono essere vissute in diversi modi a seconda del tipo di attesa: ad esempio, più vale il servizio  e più si è disposti ad aspettare, al contrario le attese “ingiuste” risultano essere più lunghe di quelle “giuste”.

Tutti aspettiamo il proprio turno e non permettiamo a nessuno di passarci davanti, può accadere ad esempio che aspettiamo per molto tempo poi arriva qualcuno con un appuntamento e ci passa davanti (appuntamento argomento molto controverso!), attenzione anche all'attesa dei nuovi clienti, non credo sia giusto che oltre ad essere preoccupati sul servizio devono preoccuparsi anche dell’attesa.

Cosa poter fare?

Quando non si fa nulla il tempo sembra passare molto lentamente, la sfida è quella di distrarre i clienti rendendo l'attesa meno penosa. E' bene quindi utilizzare i metodi di intrattenimento classici come le riviste (cercare di averne sempre aggiornate), l’angolo bar, il wi-fi libero, musica di sottofondo, angolo per bambini ecc. ma le cose più importanti e apprezzate sono due:

- programmare l’attesa; è necessario informare quanto dovranno aspettare per il servizio, in modo che possono pianificare l’uso del tempo, inoltre permette al cliente di abituarsi mentalmente;

- aumentare la capacità produttiva; più sono formato più sono veloce e più sono sicuro, sotto pressione si diventa meno produttivi, si peggiora il servizio, si incassa di meno e si perdono i clienti. Se l’attesa è sporadica può essere accettata, se diventa una costante bisogna intervenire inserendo altro personale, anche part-time. Ne trarranno beneficio i vostri collaboratori e la vostra cassa.

Buon lavoro.

I commenti sono chiusi